Come cucinare i supplì di riso con funghi e provolone

3018

Come dall’ antica cucina romana, il supplì è un pasto che oggi viene consumato molto nelle famiglie italiane. Il supplì, è una pietanza tipicamente rustica e come dal nome tradotto in “sorpresa”, al suo interno potremmo trovare tanti ingredienti diversi.

La sua forma cilindrica è accompagnata da uno strato esterno di panatura che generalmente è realizzato in due modi diversi: ripassato in farina, uova e pangrattato oppure solo nel pangrattato (pratica più diffusa).
Il tutto viene sempre accompagnato da un ripieno di mozzarella e sugo di carne, per poi essere fritto nell’olio bollente.

Perciò, se volessimo cimentarci in questa ricetta, vi consiglio di procurarvi pochi ingredienti di qualità e senza alcun dubbio il riso sarà il nostro composto principale.
La preparazione dei supplì è davvero facili e si tratta di un ottimo pasto per chi ha poco tempo, da consumare nella pausa pranzo da lavoro o la sera quando si arriva stanchi a casa.

Questa gustosa pietanza, per chi ama la cucina light, può essere anche cotta al forno!

Supplì di Riso con Funghi e Provolone, ricetta veloce ottima idea per riciclare il risotto avanzato.

Supplì di Riso con Funghi e Provolone un’idea veloce e gustosa per i palati raffinati e non.

Ingredienti:
Funghi meglio se freschi circa 300 grammi
200 grammi di provolone dolce o piccante a seconda dei gusti (va bene anche un qualunque altro tipo di formaggio a pasta filata come scamorza affumicata)
4 cucchiai di parmigiano
prezzemolo
cipolla
carota
aglio
Pane grattugiato
Due uova
Mezzo bicchiere di vino bianco
300grammi di riso

Preparazione: L’idea di questi supplì nasce come un tentativo riuscitissimo di riutilizzare del risotto avanzato. Mettere a soffriggere aglio, cipolla, olio e carota ben tritati, unire i funghi tagliati a piccoli cubetti e il prezzemolo, quando i funghi sono cotti unire il riso, mescolare, aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco e lasciar cuocere un minuto, aggiungere poi 1 litro di acqua tiepida e lasciar cuocere fino a cottura ultimata, far ritirare l’acqua e far intiepidire.
In un ciotola unite al riso, il formaggio a cubetti, il parmigiano, eventualmente un uovo, ma solo se il riso non risulta particolarmente rappreso, formare le palline, passare nell’uovo sbattuto e nel pan grattato. Friggere o mettere in forno caldo per 15 minuti.

Condividi