Trapianto di bacino, primo intervento al mondo a Torino

243

Un osteosarcoma al bacino, e questa terribile malattia che ha colpito un giovane ragazzo di diciott’anni residente nella provincia di Torino. Dopo mesi e mesi di analisi e visite in tutti gli ospedali italiani, senza avere nessuna speranza di un possibile intervento da parte dei medici, arriva una buona notizia per il giovane. I medici chirurgici dell’ospedale CTO sono riusciti a dare una nuova prospettiva di vita a questo giovane ragazzo impiantando le bacino in titanio, il bacino è stato fatto costruire direttamente in America, una volta pervenuto nel reparto di chirurgia oncologica del CTO, il dottor Raimondo Piana con tutta la sua equipe è riuscito ad inserire questo nuovo bacino rimuovendo quello malato compresa l’anca.trapianto-bacino

Queste sono le parole rilasciate dai sanitari dell’ospedale CTO della salute di Torino, dove è stato effettuato per le prima volta al mondo questo tipo di intervento:“L’intervento è tecnicamente riuscito, con un ottimo esito finale e senza lasciare deficit alcuno. Ora il paziente è ricoverato in terapia intensiva, è già stato estubato e svegliato ieri mattina, mentre nel pomeriggio è stato trasferito nel reparto di Chirurgia oncologica”.

Condividi