I trucchi di Carnevale fanno male ai bambini

1472

Dall’Ospedale Bambin Gesù di Roma arrivano alcuni consigli per applicare i trucchi di Carnevale sulla pelle delicata dei bambini.


Innanzitutto, per evitare fastidiose allergie quando si mascherano i bambini, bisognerebbe utilizzare trucchi di Carnevale ipoallergenici.

Infatti, la pelle sensibile dei bambini dovrebbe essere preservata da allergie fastidiosissime, da sensibilizzazioni e irritazioni, facilmente evitabili appunto con l’uso di trucchi di Carnevale ipoallergenici.

Dopo i giochi e il divertimento della festa, sarebbe utile struccare i visi dei bambini con uno struccante, poi lavare il faccino sotto l‘acqua per evitare anche i minimi residui dei trucchi di Carnevale.

Naturalmente, come spiegato, le irritazioni dovrebbero essere prevenute con tutte le dovute precauzioni e cautele, ma in caso dovessero presentarsi, se prese in tempo bisogna curare le irritazioni con creme a base di cortisone  e con prodotti idratanti allontanando il fastidio in 24/48 ore.

Mentre, se l’infezione non venisse curata tempestivamente potrebbe dar luogo a fastidiosissime sovrainfezioni curabili con antibiotici ad uso orale e locale.

Inoltre, per evitare altri disagi, bisognerebbe tagliare le unghie dei bambini con la pelle irritata dai trucchi di Carnevale, per evitare che si grattino i visi irritati, che creano certamente prurito.

Condividi