Tumore Polmoni Inquinamento pericoloso per la Salute

1829

Tumore Polmoni Inquinamento tra i Principali Responsabili

Tumore Polmoni Inquinamento atmosferico un binomio molto pericoloso, l’inquinamento provoca il tumore ai polmoni. A confermarlo è uno studio condotto su 300 mila persone che asserisce che chi vive in città troppo inquinate è più esposto al rischio cancro.


La ricerca è stata condotta in  9 paesi europei e l’Italia è risultata tra i più inquinati.
Il Pm10 , infatti, aumenterebbe del 22% il rischio cancro, spiega la rivista Lancet Oncology, ed in Italia, le città con maggior rischio sono, Roma, Torino e Varese, che si piazzano ai primi posti per la pessima qualità dell’aria.

A partecipare allo studio sono state 9 nazioni, con pazienti di età compresa tra i 43 e i 73 anni, e sono stati monitorati per 13 anni, seguiti in tutti i loro spostamenti di città in città.

Su 300 mila persone e più sono state circa 2100 persone a sviluppare il tumore, a causa delle polveri sottili contenute nell’aria, queste polveri provengono principalmente da Motori a Scoppi e dai sistemi di Riscaldamento, nonché dalle centrali industriali. Si calcola che l’aumento di 10 microgrammi per metro cubo di Pm10, possa mettere a rischio la salute dei cittadini. Tra i tumori al polmoni l’Adenocarcinoma è quello più diffuso tra i non fumatori, in aumento del 51% e potrebbe essere causato proprio dalle polveri sottili.

Lo Smog e i Polmoni: le città molto inquinate sono ancor più pericolose se la persona non si sposta mai dal luogo di residenza per respirare aria pulita, in questo caso il rischio cancro aumenta del 50%.

Anche nelle città con livelli di Pm10 al di sotto del limite massimo stabilito dall’Europa, il rischio non si azzera, in Italia solo nel 2010 sono stati registrati più di 30mila nuovi casi di tumore ai polmoni, malattia che causa il 20% delle morti tumorali nel nostro paese. FONTE: ADICO

latte-e-latticiniLatte e Latticini, fanno male davvero? Latte e Latticini pericolo per la Salute. Fermiamoci un attimo, riflettiamo sul fatto che l’Uomo è l’unico essere vivente che continua ad assumere latte dopo lo svezzamento, ma non basta, è l’unico essere vivente che beve latte di un’altra specie. Cosa c’è di più strano?… [Leggi]

Condividi