Usa, nuovo video che inchioda la polizia che investe un pregiudicato

227

Ancora una volta finisce sotto accusa la polizia e nello specifico la polizia americana dopo la diffusione di un video che ha davvero sconvolto milioni di persone e che riguarda l’ennesimo abuso di potere da parte della polizia statunitense. In questo video che come anticipato ha davvero fatto il giro del mondo si vede un auto della polizia che investe un pregiudicato, che tra l’altro in un primo momento di spalle, si gira estrae una pistola e spara un colpo in aria continuando la sua fuga. Le immagini in questione sono state riprese dalle telecamere installate a bordo di alcune auto della polizia di Tucson nello stato dell’Arizona. L’uomo, un pregiudicato di origini sudamericane è sopravvissuto ma adesso gli agenti sono finiti nei guai per uso eccessivo della forza dal momento che è stato investito mentre stava camminando di spalle.

 I fatti risalgono allo scorso 19 febbraio proprio quando due pattuglie, secondo quanto ricostruito dalla stampa americana, stavano dando la caccia ad un uomo accusato di aver commesso una serie di reati, quando ad un certo punto, secondo quanto dichiarato dai poliziotti l’uomo avrebbe esploso un colpo ma nel video si vede chiaramente l’auto della polizia accelerare ed investire il sospetto che cammina di spalle.

Il legale dell’uomo ovvero Michelle Cohen-Metzger ha dichiarato: «Tutto nel video lascia pensare ad un uso eccessivo della forza.È un miracolo che il mio cliente non sia morto». Ennesimo caso di violenza da parte della polizia nei confronti di uomini negli Stati Uniti.

Condividi