Usa, primo intervento di riduzione di un pene grandissimo

322

Florida, un ragazzo di appena 17 anni ha subito un intervento unico al mondo, ossia, la riduzione del pene. Con 18 cm di lunghezza e 25 di larghezza e giovane non si sentiva proprio a suo agio, infatti, per lui era difficile anche indossare indumenti intimi, per non parlare dei complicati rapporti sessuali.

The Journal of Sexual Medicine ha pubblicato la ricerca effettuata da un team di medici. Il ragazzo non solo aveva un pene troppo grande, ma soffriva di elezioni improvvise, il suo pene si gonfiava talmente tanto fino a deformarsi e prendendo l’aspetto di un pallone di rugby. C_4_articolo_2095890_upiImagepp

Il medico che l’ha seguito in questo intervento il dottor Rafael Carrion, urologo alla University of South Florida, ha detto: “Sembra il sogno di ogni uomo ma, sfortunatamente, nonostante la lunghezza e la durata generose, la circonferenza era esagerata, soprattutto nel mezzo”. Dopo l’intervento, andato a buon fine, questa è stata la reazione del ragazzo descritto dal medico: “Non gli sembrava vero, il mio paziente era tutto sorridente e completamente soddisfatto”.

Condividi