Usa: Sindaco obbliga di possedere Arma in Famiglia

612

Usa, Georgia: il Sindaco di una cittadina ha obbligato con un’ordinanza il possesso di un’Arma in Famiglia.


Un’Arma in Famiglia: ogni capo famiglia dovrà averne una, per difendersi a causa della mancanza della Polizia.

Questo è quanto emesso dall’ordinanza del Sindaco di Nelson, cittadina della Georgia.

Forse potrebbe interessarti anche: Assassino Sposa la Sorella della Vittima

Dunque, mentre il Presidente Obama si batte per ridimensionare il possesso di armi in casa, l’Ordinanza del Sindaco in questione obbliga di possedere un’Arma in Famiglia.

Per fortuna, l’Ordinanza del Sindaco del Comune di 1300 abitanti esclude le persone affette da handicap oppure aventi precedenti penali dal possesso di un’Arma in Famiglia e non sono previste pene per i “trasgressori” dell’Ordinanza.

Il primo cittadino ha voluto soprattutto evidenziare in questo modo molto discusso la mancanza di Polizia in paese e, quindi, il doversi difendere autonomamente.

Secondo chi ha emesso il Provvedimento, l’Arma in Famiglia a Nelson potrebbe servire anche come deterrente contro i criminali, per allontanarli dalla cittadina.

Forse potrebbe interessarti anche: Tragico Stupro di Gruppo in India

L’Ordinanza vuole essere anche un’azione del Comune in questione contro il Governo Federale, che come noto ha intenzione di sequestrare le Armi personali.

Condividi