Utili Accorgimenti in Gravidanza – Parte 1

2464
utili-accorgimenti-in-gravidanza

Accorgimenti Utili in Gravidanza- Test di gravidanza positivo: e adesso? “Ho appena fatto la permanente e la tinta ai capelli!”; “Posso continuare a farmi la ceretta?”; “Però almeno lo smalto alle unghie lo posso mettere…”; “E adesso come faccio senza la lampada abbronzante?!?”

utili-accorgimenti-in-gravidanzaQuante domande come queste assillano le donne, specialmente nei primi mesi e soprattutto se hanno “trasgredito” alle perentorie indicazioni del ginecologo perchè ancora non sapevano di essere incinta!
Non preoccupatevi, sono qui per potervi aiutare a risolvere definitivamente questi piccoli dubbi e sostenervi nel guidarvi sul migliore comportamento da tenere nei nove mesi di gestazione seguendo degli utili accorgimenti.

Partiamo dalla considerazione più immediata: le sostanze chimiche dell’ambiente esterno con le quali si viene a contatto possono raggiungere il feto in qualsiasi momento poiché riescono ad oltrepassare la barriera placentare e possono essere dannose soprattutto nei primi tre mesi, fase di sviluppo vero e proprio del Piccolo.

Proprio per questo motivo sono vietati in gravidanza lavori in ambienti dove sono presenti sostanze tossiche o potenzialmente pericolose se usate scorrettamente, così come l’assunzione di farmaci specifici (per i quali è opportuno far sempre riferimento allo specialista) e il mantenere abitudini sbagliate, come l’esecuzione di lampade solari e tinte per capelli, per un esclusivo e soggettivo senso estetico.

Analizziamo quindi nel dettaglio queste consuetudini per cercare di farle “nostre amiche” utilizzando le dovute precauzioni:

 

Sono incinta, posso fare la Tinta per capelli?

Con il sostegno del vostro parrucchiere di fiducia sarà semplice non rinunciare alla tinta poiché esistono composizioni a base vegetale o con henné che non sono tossiche. Anche le mèches sono consentite a patto che non tocchino il cuoio capelluto.
Se siete amanti della tinta “fai da te” suggerisco di recarvi in erboristeria e lasciarvi consigliare dalle commercianti che hanno molto a cuore il tema “Gravidanza”.

Sono incinta posso fare la Permanente?

È perentoria la sentenza per cui fare la permanente in gravidanza è rischiosa e potenzialmente dannosa per tutti e nove i mesi, poiché essa viene eseguita utilizzando degli acidi i quali potrebbero entrare nel circolo sanguigno e raggiungere il feto. In sintesi: bandita!

 

Sono incinta posso fare la Ceretta?

Premettiamo che durante la gestazione i peli crescono più lentamente (merito degli ormoni femminili estrogeni), quindi un buon punto a favore della donna.

Detto ciò possiamo affermare che i metodi migliori sono rasoio, epilatore elettrico e ceretta a freddo, ossia i metodi “a secco”.

Si consiglia l’applicazione, prima e dopo il loro utilizzo, di un disinfettante per evitare possibili infezioni locali dovuti all’apertura del follicolo pilifero dopo lo strappo del pelo e, successivamente, una crema idratante e lenitiva per ricostruire il film idrolipidico cutaneo rimosso con la depilazione (ottime quelle a base di vitamina E).

La crema sarebbe preferibile evitarla per le sostanze chimiche in essa contenute (le quali possono giungere al Piccolo, anche se in quantità minima) e perché la pelle in gravidanza potrebbe essere più sensibile e quindi irritarsi con più facilità.

Ceretta a caldo con moderazione, soprattutto perchè può stimolare la fuoriuscita di capillari, già indeboliti dagli ormoni gravidici e dal peso dell’utero in costante aumento. Sì alla ceretta con prodotti a base naturale, come limone e miele, delicati sulla pelle specialmente nelle zone più sensibili.
Sei incinta?Allora leggi gli altri consigli.
Buon proseguimento!

Emanuela

Condividi