Vibo Valentia, neonata muore in ambulanza durante il trasferimento in altro ospedale

408

Ancora un dramma avvenuto in Italia e questa volta in Calabria, dove una piccola neonata nata proprio nella giornata di ieri all’Ospedale di Vibo Valentia con parto cesareo è morta a causa di alcuni problemi respiratori. La neonata sarebbe morte in ambulanza proprio durante il suo trasferimento in ambulanza, un po’ come accaduto alcuni mesi fa in Sicilia quando un’altra piccola creatura appena nata è deceduta in ambulanza.

La neonata sarebbe nata con alcuni problemi respiratori ma proprio durante il trasporto le condizioni di salute sarebbero peggiorate e dunque la corsa contro il tempo alla fine si è rivelata vana e si è infranta subito dopo un’ora quando purtroppo è stato confermato il decesso. I genitori hanno appreso la notizia mentre si trovavano ancora all’Ospedale di Vibo Valencia. Tuttavia, per poter accertare l’eventuale responsabilità di qualcuno in particolare, la Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha avviato un’inchiesta e nello specifico il sostituto procuratore della Repubblica, Santi Cutroneo ha già predisposto l’acquisizione di tutta la documentazione medica e della cartella clinica.

La madre si trova al momento ancora ricoverata in clinica dove ha partorito mentre il padre è stato già sentito dalla polizia. Aperta un’inchiesta anche all’interno della clinica stessa e gli stessi medici hanno sollecitato affinché venga svolta l’autopsia sul corpicino della piccola per poter chiarire la causa della morte. Il Movimento cinque stelle, intanto, attraverso la deputata Dalila Nesci si sta preparando a presentare un’interrogazione al Governo.“Domani presenterò un’interrogazione, perché nulla sia sottovalutato rispetto al decesso in ambulanza della piccola appena nata all’ospedale di Vibo. Più volte avevamo denunciato che la situazione della Terapia intensiva neonatale è critica in tutta la Calabria, con l’urgenza di nuovi posti dedicati per evitare tragedie oggi inconcepibili”, ha dichiarato la Nesci.

Condividi