Vodafone: Lo Smart Prime a 149 euro vuole rendere il 4G alla portata di tutti

597

Nel giro di un anno il numero di comuni coperti dalla rete 4G di Vodafone è passato da 200 a 4.200; di questi, 300 sono raggiunti dalla rete 4G+ a 225 megabit al secondo. Per accelerare la diffusione delle reti di nuova generazione, Vodafone ha lanciato la versione rinnovata dello smartphone Android a proprio marchio, caratterizzato da un prezzo competitivo proprio per offrire a tutti la possibilità di accedere a Internet via Lte.

Lo Smart Prime costa 149 euro e si colloca nella fascia media, ha un ampio display Lcd Tft da 5 pollici con risoluzione di 1.280 x 720 pixel e ha uno spessore contenuto in 8,9 mm. È disponibile nei colori grigio e argento e si caratterizza per il design essenziale fatto di linee pulite e morbide. Il peso è di 155 grammi. Come processore è stato scelto un recente Qualcomm Snapdragon 410, quad core a 64 bit da 1,2 GHz, affiancato da 1 GB di Ram e da 8 GB di storage (espandibili tramite micro Sd).

C’è una doppia fotocamera, posteriore da 8 Mpixel con flash a Led e frontale da 2 Mpixel, un modulo Nfc e la radio Fm. La batteria da 2.500 mAh è accreditata di un’autonomia massima di 8,3 ore di conversazione e 480 ore di stand-by.

Il sistema operativo è Android nell’ultima versione 5. Il lancio del nuovo telefono accompagna quello dell’iniziativa “La casa del 4G”, vale a dire il rinnovamento di 700 punti vendita Vodafone con nuove procedure di training e formazione del personale e l’aggiunta di ulteriori servizi alla clientela come lo “smartphone di cortesia” per sostituire temporaneamente quello in riparazione.

Condividi