WhatsApp: i trucchi che sbloccano le funzioni più nascoste

927

CAMBIARE L’AMMINISTRATORE DI UN GRUPPO

Chi crea un gruppo per una chat su WhatsApp è automaticamente il suo amministratore. Se si vuole cedere questo molo a un altro partecipante bisogna andare nelle impostazioni del gruppo ed eliminare tutti i partecipanti lasciando solo la persona che si vuole rendere amministratore. Dopo averlo fatto, tappiamo su Esci dal gruppo in modo che anche noi, che siamo l’amministratore, veniamo eliminati dal gruppo. L’unico rimasto, divenuto amministratore, potrà riaggiungere i vecchi partecipanti.

CAMBIA NUMERO SENZA PERDERE I MESSAGGI

Se per qualche motivo dobbiamo cambiare numero di cellulare, non è necessario reinstallare l’app perdendo tutti i messaggi. Basta andare in Impostazioni/Account/Cambia numero. Conserveremo così tutte le informazioni, i gruppi e le varie impostazioni.

CHAT CON CONTATTI IMPORTANTI

Se abbiamo degli amici con cui messaggiamo spesso, possiamo creare dei collegamenti sulla schermata principale dello smartphone per rendere più veloce l’invio. Su Android basta andare in WhatsApp, tenere premuto il dito sul contatto o sul gruppo e scegliere Crea shortcut per la chat.

SCOPRI CON CHI CHATTI DI PIÙ

Usi WhatsApp tutto il giorno e vorresti sapere con chi passi più tempo a scambiare messaggi? Per farlo installa l’app gratuita WhatStat per Android. Per funzionare richiede i permessi di root, ma permette di conoscere le statistiche d’uso relative all’ultimo giorno, all’ultima settimana, all’ultimo mese o all’ultimo anno.

CREARE FALSE CONVERSAZIONI SU WHATSAPP

Se vuoi prenderti gioco di un amico, puoi utilizzare Yazzy per creare false conversazioni su WhatsApp e far finta di aver chattato con personaggi importanti o star dello spettacolo. Dopo averla installata, basta scegliere il tipo di messaggio da falsificare: oltre a WhatsApp c’èTwitter, Facebook Messenger ecc. Si potrà quindi creare la finta conversazione con tanto di ora, icone e sfondi personalizzati.

NASCONDI L’ULTIMO ACCESSO

Se non vuoi che i tuoi amici sappiano quando hai eseguito l’ultimo accesso a WhatsApp, vai in Impostazioni/Account/Privacy e tappa su Ultimo accesso. Puoi scegliere di non mostrarlo a nessuno o solo ai tuoi contatti. Sappi, però, che se decidi di nascondere l’ultimo accesso, non potrai vedere quello degli altri.

SPOSTARE LE FOTO SU SD

WhatsApp è molto usato per inviare foto e video, ma questi contenuti possono occupare molto spazio e sarebbe meglio trasferirli sulla scheda SD. Se abbiamo uno smartphone Android possiamo fare tutto velocemente con un’app come Foto & File Redirect. Con essa possiamo anche impostare un ritardo e alcuni filtri.

SILENZIARE I GRUPPI

I gruppi sono il massimo per scherzare con gli amici, ma in alcuni momenti le continue notifiche dei messaggi postati possono diventare fastidiosi. Se vogliamo zittirli senza dover uscire dal gruppo, basta andare nel gruppo e dal menu selezionare Silenzia audio. È possibile silenziare le attività del gruppo per 8 ore, una settimana o addirittura un anno.

PROGRAMMARE L’INVIO DEI MESSAGGI

Non vuoi dimenticare il compleanno di qualcuno? Utilizzando l’app Seebye Scheduler puoi programmare l’invio dei messaggi con WhatsApp ed evitare facili dimenticanze. L’app è scaricabile gratuitamente da Google Play e richiede uno smartphone Android con permessi di root. Dopo averla avviata, basterà toccare il tasto + per aggiungere il messaggio, il destinatario e l’ora di invio.

BLOCCA L’ACCESSO A WHATSAPP

Se vogliamo consentire l’uso del nostro smartphone a qualcuno senza correre il rischio che possa sbirciare tra i nostri messaggi, possiamo bloccare l’accesso a WhatsApp con l’applicazione Blocco Chat App. Una volta avviata, inseriamo il codice che si vuole utilizzare per il blocco e dalla finestra principale mettiamo su On le opzioni interessate. Oltre a proteggere WhatsApp si può anche prevenire l’arresto forzato e la disinstallazione.