Whatsapp, trucchi per spiare conversazioni private

14857

Questa interessante notizia sicuramente solleverà molto interesse. Come al solito ci troviamo a parlare di Whatsapp, il sistema di messaggistica istantanea che più viene utilizzata dagli utenti e ci focalizzeremo principalmente sulla sua sicurezza. Proprio per questa ragione noi di Focustech ci stiamo chiedendo: possiamo fidarci di quest’applicazione?

Insomma la risposta non può che essere positiva. Ma fortunatamente gli sviluppatori si sono prestati a risolvere questi bug sulla sicurezza tanto che, accedere a conversazioni private, ora è molto più complicato rispetto ad un tempo. Ma per un esperto hacker non è una cosa impossibile. Ed ora non ci resta che andare a scoprire alcune soluzioni atte a controllare scrupolosamente i messaggi che passano attraverso il server di Whatsapp.

Scopriamo come ricavare il codice IMEI dei vari dispositivi basterà digitare il seguente comando *#06#. Al contrario in un dispositivo iPhone basterà andare su impostazioni > genearli > info.

Per riuscire ad entrare all’interno delle conversazioni altrui sarà necessario effettuare il download dell’applicazione Whatsapp sniffer (nuovo link per il download). Successivamente sarà sufficiente seguire tutte le indicazioni : per fare questo si dovranno avere i permessi di root attivati e soprattutto collegarsi tramite Wi-Fi. Oppure per comodità sarà possibile scaricare l’applicazione direttamente sul proprio pc.

Insomma d’ora in poi potremo spiare tutte le persone che vorremo, mi raccomando a non esagerare! Se notiamo qualche sospetto questo programma per spiare le conversazioni su whatsapp ci resterà molto utile.

Visto che oggi siamo in tema ‘Guide’ non ci rimane che andare a vedere questo interessante articolo “Utilizzare Whatsapp su iOS 7 – Trucchi (Prima parte)” che ci spiega alcuni trucchi per usufruire dell’app all’interno del sistema operativo apple.

Condividi